Argegno

Monza: Brocchi,ho la stima di Berlusconi

"Ieri mi ha telefonato il presidente Berlusconi: mi ha detto che è molto contento di tornare a lavorare insieme. Non sono il suo cocco, se n'è parlato pure troppo. Bisognerebbe parlare dei meriti, evidentemente la sua stima e la sua considerazione me la solo guadagnata". Lo dice, durante la conferenza stampa di presentazione, il nuovo allenatore del Monza, Cristian Brocchi: "Prima di scegliere il modulo - evidenzia Brocchi - voglio scoprire le caratteristiche dei giocatori, ma mi piace giocare con due punte. Sono contento di essere qui, è un bell'attestato di stima avermi affidato un progetto così ambizioso. Dovrò riportare serenità nello spogliatoio, voglio imporre una mentalità vincente attraverso il gioco. Abbiamo tutte le qualità per fare bene, ma siamo in tante squadre a puntare alla promozione". Brocchi, che prende il posto dell'esonerato Marco Zaffaroni, ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2020, con un rinnovo automatico fino al 2021 se il Monza andrà in Serie B.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie